Il Vangelo al lavoro

Sul colle a nord di Perugia, chiamato Monteripido, appena fuori la porta medievale di Sant’Angelo, vi prese dimora il beato Egidio, terzo compagno di Francesco d’Assisi, nel 1229. Dopo qualche anno dalla sua morte, il luogo, su cui era edificata una domus, un oratorium e altri edifici, fu donato dalla nobile famiglia Coppoli ai frati con la clausola di viverci per conservare e diffondere la memoria di Egidio.

L’antichissima tradizione universitaria della città di Perugia ben presto si intrecciò con quella francescana.

Uno dei luoghi in cui ciò avvenne nel passato e continua nel presente è proprio il Convento di San Francesco del Monte – Monteripido, ubicato non lontano dall’Università, in uno dei posti in cui natura, arte, storia e santità danno una particolare connotazione al territorio.

Presso l’antico Convento si trova oggi Casa Monteripido, Residenza per studenti e professori universitari e Albergo; l’ampia struttura è in grado di accogliere anche Convegni e Ritiri spirituali.

Casa Monteripido coniuga la vicinanza al centro storico di Perugia (15 minuti a piedi) e ai Dipartimenti universitari, con la tranquillità di un luogo francescano, particolarmente adatto per il riposo, lo studio e la riflessione.

Casa Monteripido, riconosciuta ufficialmente come albergo a una stella, dispone di camere singole, doppie e triple, tutte con bagno, e di ampie sale storiche per l’accoglienza di ospiti per brevi soggiorni, di gruppi parrocchiali ed ecclesiali che desiderano vivere un tempo di ritiro in un luogo di particolare bellezza e pregio architettonico, immerso nel silenzio e nella natura.

L’albergo mette a disposizione:

  • camere singole, doppie e triple, tutte con bagno
  • pulizia camere e cambio biancheria
  • accesso ad internet gratuito in ogni camera
  • sale studio, sala TV e sale ristoro
  • cappella
  • ampi spazi all’aperto
  • parcheggio auto
  • cucina in autogestione e refettorio

Durante i mesi estivi, in concomitanza con l’assenza degli studenti universitari, Casa Monteripido offre la possibilità di accogliere corsi spirituali e culturali, organizzati dalla Comunità dei frati del Convento e da laici.

Nei mesi di luglio e agosto si terranno vari corsi di formazione:

Il vangelo al lavoro

Domenica, 26 agosto 2019 – Sabato, 31 agosto 2019

Uno degli aspetti peculiari del carisma francescano è il rapporto tra fede, economia e lavoro. Conciliare il tempo del lavoro con quello della famiglia richiede una capacità che non riguarda unicamente la sfera sociale, ma anche il personale rapporto con Dio.

Mediante la Parola, gli insegnamenti del Magistero sociale della Chiesa e la spiritualità francescana vogliamo offrire dei momenti di ascolto, riflessione e confronto su questi temi. Questa percorso formativo è in linea con la proposta rivolta da papa Francesco ai giovani imprenditori, invitati ad Assisi per il marzo 2020 per un meeting sull’Economia di comunione. Ecco le informazioni sul nostro corso “Il Vangelo al lavoro”:

  • Per chi: È una proposta rivolta a singoli e famiglie che desiderano dedicarsi un tempo privilegiato per crescere come cristiani nel proprio lavoro, qualunque esso sia.
  • Chi organizza: A tenere il corso è p. Marco Asselle, laureato in Economia e Scienze sociali.
  • Come si struttura: È un percorso composto da catechesi bibliche e sugli insegnamenti della Chiesa in ordine al tema del lavoro. È prevista una visita ad Assisi e qualche altra uscita.
  • Costi: Per l’intero corso 320 €. Per le coppie di sposi 300 € ciascuno.
  • Inizio e fine corso: Gli arrivi sono previsti nel pomeriggio di lunedì 26 agosto. Il corso concluderà con il pranzo di sabato 31 agosto.

Registrazione