GESTIONE DELL’EMERGENZA CAUSATA DAL COVID-19

Casa Monteripido, che in questo tempo non ha mai interrotto l’accoglienza degli studenti universitari, torna ad offrire la sua ospitalità anche a gruppi e singoli.

La compresenza della comunità religiosa, degli ospiti della Casa e dei fedeli che quotidianamente frequentano il convento esige un’attenta gestione a tutela di tutte le persone accolte. La direzione assicura ai suoi ospiti una particolare cura nell’igienizzazione e nella sanificazione degli ambienti, accessibili solo a chi è autorizzato.

Agli ingressi si trovano dei distributori di gel igienizzante e dei tappeti irrorati con appositi prodotti in grado di distruggere il Coronavirus .

La direzione della Casa garantisce la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica degli ambienti comuni mediante il sistema di nebulizzazione proposto dall’azienda Idrobase, che fornisce prodotti garantiti per la distruzione del Covid-19, non nocivi alle persone né all’ambiente.

Le camere verranno sanificate con lo stesso sistema di nebulizzazione ad ogni cambio di ospite.

Agli ospiti si richiede di:

  • indossare le mascherine negli ambienti chiusi e comuni
  • igienizzare regolarmente le mani con il gel messo a disposizione dalla Casa
  • conservare il distanziamento interpersonale con coloro che non appartengono allo stesso nucleo familiare
  • contribuire alla conservazione dell’igiene degli ambienti
  • lasciarsi misurare la temperatura corporea al momento dell’arrivo e nei giorni successivi, passando in reception ogni mattina tra le 8:15 e le 12:15.

 

Gestione di una persona sintomatica

Nel caso in cui un ospite sviluppi febbre e/o sintomi di infezione respiratoria (es. tosse) è necessario avvisare immediatamente la Direzione[1]. L’ospite dovrà rimanere isolato all’interno della sua stanza (o in altra ad esso dedicata) e la Direzione contatterà il medico di riferimento della Casa, il quale provvederà ad un triage telefonico mediante cui verranno date le opportune indicazioni.

 

[1] Numeri interni = reception:  410 oppure 9; direttore: 470; vicedirettore: 231.

 

Per conoscere le disposizioni relative all’accoglienza di studenti residenziali consulta il progetto di gestione della emergenza sanitaria per l’anno accademico 2020/2021.